8 Marzo Festa Della Donna

 
Pensieri

 




A te doNna ,

ViolentatA . . .

StupRata . . .

ridoTta in schiaVitù . . .

A te oStrica ocEanicA

tra le cui LabBra nascondi

la peRla più gRandE e SpleNdentE

A te doNna

le cui lacrime non riescono

a sciogliere CuorE di granito.

A te che nel dolore della VitA

non trovi BraCcia ad acCogliErti.

A te

deRisa . . .

calpestAta . . .

MaltRattAta . . .

OfFeSa . . .

UmiLiatA . . .

A tE a cui non Bastan doni

per CanCellare l'oNta SubitA.

A tE io diCo . . .

CavAlca l' OndA !

 

 ( aQuilas )

 

        

 

Io Penso Che la più grande dimostrazione di quanto le discriminazioni siano non soltanto odiose ma anche stupide e autolesionistiche sia proprio la più grande di esse, quella perpretata dagli uomini sulle donne.


Noi uomini dovremmo infatti renderci conto del fatto che non soltanto il discriminare la donna è stato ed è una dimostarzione della nostra paura ma che l'aver impedito a miliardi di donne d'esprimersi ha privato l'umanità intera dell'apporto di miliardi di talenti.

Marie Sklodowska Curie vinse il Nobel per la fisica nel 1903 e quello per la chimica nel 1910. A quante potenziali M.me Curie abbiamo impedito d'esprimersi?

L'atteggiamento discriminatorio è un cancro dalle infinite metastasi. Io per primo, a essere del tutto sincero, malgrado le mie idee non credo d'esserne del tutto immune.

Quindi sarà meglio far fatti e non produrre soltanto (nobili) parole!


( Crotalo )

 

 

 

La donna e'  consapevole del ruolo che ricopre nella società per quanto diversa l'una dall'altra esprime in ogni sua manifestazione  una grande varietà di espressioni che fanno di essa la parte complementare dell'universo...
 

( Selvaggia )

 

 

La realtà che mi circonda, dimostra che, camminiamo insieme e bene.
Considero tutti i gioni festa della donna.
 

( Digitartmb )

 

 

Le donne sono ammirevoli, insostituibili, essenziali e bisogna festeggiarle ogni giorno con la propria dedizione piuttosto che con le parole e le ricorrenze di cui nessuno ricorda più l'origine


( TiEmme )

 

 

Le donne sono madri e a volte anche padri...

lavorano con non meno fatica dell'uomo anche se la forza fisica è inferiore... ma e' compensata dall'intelligenza

si sacrificano, accondiscendono, accudiscono... amano.

La donna va rispettata e onorata ogni giorno dell'anno.

Troppo spesso e' vittima di sopprusi, purtroppo... e l'ignoranza in alcune e' la causa che le rende impotenti e ancora una volta vittime.

L'8 marzo e' la ricorrenza storica di un omicidio volontario nulla da festeggiare, ma solo da ricordare...

 

( Asia )

 

 

 

Questi pensieri mi sono stati regalati da amici del group: