Regina dei fiori la rosa, re dei giardini il roseto che la produce.

Da sempre considerata simbolo di eleganza, di bellezza e di fragilita'. Ŕ

 Coltivata dalla notte dei tempi (si dice sia stato Sargon I a promuoverne la coltivazione nel 2300 a.C.). 

E' il fiore piu'  cantato dai poeti e nominato dagli antichi scrittori.

Comperate pure una dozzina di rose rosse, o del colore scelto,

ma  sacrificatene una: regalare fiori in numero pari porta sfortuna.

 

SIGNIFICATO DI ALCUNE ROSE:

 

 

ROSA ROSSA, passione, pegno di un amore fedele,

 simbolo dell'amore che sopravvive alla morte. 

 

 

 

ROSA BIANCA, legata alla verginita', indica amore eterno e puro,

libero dalla passione terrena.  

   

 

 

ROSA  (COLORE ROSA ), felicita' perfetta, freschezza, tenerezza,

gratitudine, apprezzamento, ammirazione o comprensione  

 

   

 

ROSA GIALLA, mette in guardia dagli sguardi invidiosi, indica gelosia,

 altezzosita'.  

 

   

 

ROSA BLU ',  colorata artificialmente, percio' non ha significato simbolico.

Se proprio si vuole dare un significato al blu', il colore  legato alla fede, alla fiducia, all'onesta' e alla devozione al positivo.

 Al negativo indica snobismo, indifferenza, infedelta'.


 

 

Altre curiosita':

 

Porgere i fiori, con il fiore rivolto verso l' alto,

significa che il donatore vuole esprimere

come una dichiarazione d' amore appassionato (vedi Rosse Rosse).

Se invece i fiori vengono porti in orizzontale,

si tratta di un semplice omaggio floreale.

Se chi riceve i fiori li accetta con la mano destra,

 vuol significare che ricambia la dichiarazione d' amore,

con la mano sinistra rifiuto,

 con ambo le mani prendera' tempo per pensarci.

Se i fiori vengono offerti a casa di chi li riceve,

il metterli subito in vaso, significa che sono stati graditi

e se ne avra' cura, mentre se si lasciano poggiati su di un piano

(es. un tavolo) vuol dire che l' omaggio non e' stato particolarmente

gradito e viene accettato con indifferenza.

 

 

Slide show

Potrebbero evocare il fantasma delle modificazioni genetiche queste rose

 in cui ciascun petalo ha un diverso colore.

In realtÓ si tratta di una tecnica sperimentata da artisti della botanica che,

iniettando sapientemente colori naturali in punti diversi dello stelo,

 ottengono effetti sorprendenti sulla corolla del fiore.

Molto amate sono le rose "arcobaleno" ma il "nuovo concetto floreale"

coinvolge anche gerbere, crisantemi, primule...( Clicca Qui )

Il brevetto si chiama Happy Flowers ed

Ŕ diffuso in tutto il mondo dall'olandese Riverflowers